Menu
Home » News » Cosmoprof Worldwide Bologna 2014

Cosmoprof Worldwide Bologna 2014

News
2014
Post By 0 Comment

Si svolgerà dal 4 al 7 aprile 2014 la 47ª edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna che ha chiuso l’edizione 2013 con un risultato record: 193.842 visitatori (+14%) di cui 48.823 provenienti dall’estero (+22%). 2390 espositori di cui 1500 esteri, 24 collettive nazionali. Dati che confermano la vocazione globale di Cosmoprof Worldwide Bologna che, con le piattaforme di Las Vegas e Hong Kong si conferma la Fiera più importante del mondo nel settore Cosmesi e Bellezza.

La bellezza salverà il mondo, ha scritto più di un secolo fa un grande scrittore russo – dice Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere e di Sogecos, la società che organizza Cosmoprof- speriamo che sia vero ma sicuramente lo è per noi, che guardiamo la Bellezza dall’osservatorio privilegiato di Cosmoprof Worldwide Bologna. Qui si raccoglie davvero la Community internazionale della Bellezza, ogni anno, puntualmente gli operatori internazionali della Cosmesi si danno appuntamento a questa nostra importante manifestazione che unisce Occidente e Oriente. Espositori, buyer, start up, stampa specializzata animano un hub che ha visto raddoppiare, in pochi anni, le dimensioni di questa occasione di incontro e di business. La forza dell’evento è la capacità di unire l’intero universo di bellezza in un unico e immancabile appuntamento, un momento di aggiornamento e di informazione professionale di altissimo livello”.

“Al di là dell’impegno istituzionale che da 47 anni ci lega al Gruppo BolognaFiere, – ci dice Fabio Rossello, Presidente Cosmetica Italia- è indiscutibile che una manifestazione fieristica evoluta come Cosmoprof sia ancora oggi strumento di competitività. Cosmetica Italia sviluppa durante i giorni della kermesse un progetto integrato di eventi, incontri e convegni al servizio delle proprie imprese, anche in considerazione dei diversi canali che compongono l’associazione: Conto Terzi, Profumeria, Farmacia, Erboristeria, Acconciatura ed Estetica. Il valore del mercato cosmetico italiano, che ha superato i 9.500 milioni di euro nel 2013, giustifica l’importanza di un comparto che ha esportato le proprie eccellenze nel mondo (+11%), registrando un calo dei consumi marginale (-1,2%) rispetto ad altri settori. Nello specifico, la contrazione riguarda i numeri in valore e non in quantità. Significa che gli italiani non hanno ridotto le opzioni di acquisto, ma si sono spostati su canali e prodotti dal miglior rapporto qualità-prezzo. L’impatto positivo sui fatturati delle imprese viene dalle esportazioni, è quindi fondamentale il ruolo di Cosmoprof, espressione di primati non solo a Bologna, ma anche a livello internazionale, per la capacità di integrare e allargare i contatti con gli operatori del mondo cosmetico”.

La leadership internazionale del marchio Cosmoprof Worldwide Bologna è sottolineata dal continuo impegno nella ricerca di nuovi mercati per la creazione di altre opportunità di business e per lo sviluppo di nuovi contatti. Proprio quest’anno è nato il progetto “Cosmoprof On the Road”, un beauty tour che si pone l’obiettivo di esplorare i mercati emergenti promuovendo la partecipazione a Cosmoprof di buyer qualificati e nuovi espositori.

Le prime tappe del tour hanno interessato l’America Latina, focus scelto per il momento di crescita che il settore sta vivendo in quest’area e hanno determinato la new entry del Perù, della Bulgaria e del far East, presenti a Cosmoprof 2014 per la prima volta.

L’edizione 2014 è all’insegna dei grandi eventi e installazioni. Il Centro Servizi, l’aerea di accoglienza del complesso fieristico, è disegnato quest’anno da Pier Luigi Pizzi, celebre regista architetto autore di indimenticabili scenografie d’opera che ha allestito recentemente le sale del Museo del Profumo di Palazzo Mocenigo a Venezia, voluto fortemente dalla famiglia Vidal che lo ha reso possibile, con un atto di puro mecenatismo e a cui vorrebbe rinviare l’ideazione dello spazio pensato per Cosmoprof. All’interno sarà ospitata la prestigiosa Vogue Beauty Talents Lounge, dove si svolgeranno conversazioni e incontri tra professionisti affermati e nuovi talenti emergenti nel mondo del beauty.

Tra le tendenze che Cosmoprof 2014 segnala c’è la crescita dei prodotti naturali e bio e l’estrema attenzione alla eco-sostenibilità delle maggiori case cosmetiche, dalle materie prime, ai processi produttivi fino al packaging. Un design innovativo che prevede il non uso della moquette, punti di sosta “green” per i visitatori, il ri-uso dei rifiuti nei complementi di arredo degli stand saranno i punti di forza del Padiglione Green che, per attirare l’attenzione su questo importante aspetto, propone una mostra del celebre fotografo Oliviero Toscani che si cimenta per la prima volta con fiori e piante dando vita a immagini ispirate a una sua personale, inconsueta idea di bellezza.

Cosmoprof Worldwide Bologna 2014 schiera 66 tra Convegni e Forum, più 10% di proposte rispetto alla scorsa edizione a sottolineare la vocazione professionale di questa Fiera B2B, dove l’aggiornamento professionale e l’informazione rappresentano un aspetto fondamentale.

La prossima edizione di Cosmoprof Bologna ospiterà, come di consueto, Cosmopack, il salone dedicato alla filiera produttiva. La scorsa edizione di Cosmopack ha celebrato Bologna come prima capitale del packaging del mondo cosmetico, quest’anno si prevede un incremento del 9% con un totale di 14.000 mq di superficie venduti. Gli espositori saranno 400 da 33 Paesi diversi. I contenuti creativi, i prodotti presentati e le formule innovative fanno di questo “show nello show” un evento unico. Cosmopack racchiude infatti in un grande hub tutta la filiera dell’industria cosmetica, dalle materie prime ai macchinari dal packaging più innovativo alle texture più performanti. La prossima edizione di Cosmopack registra un’importante novità: la manifestazione sarà inaugurata il 2 aprile, due giorni prima di Cosmoprof Worldwide Bologna per aiutare i visitatori ad ottimizzare la visita della più grande manifestazione al mondo dedicata alla bellezza e consentire agli espositori di godere di maggiore visibilità, con la garanzia della presenza di buyer e stampa internazionali.

All’interno di Cosmopack, dopo il successo di “The Lipstick Factory”, la speciale iniziativa che ha riunito, nella scorsa edizione, l’intera filiera della produzione del rossetto, sarà realizzata una nuova installazione, un altro viaggio nell’eccellenza mondiale dell’intero comparto: THE POWDER FACTORY. Un affascinante percorso nello sviluppo e nella produzione di uno dei primi prodotti cosmetici, la cipria, le polveri, dalla produzione al confezionamento.

Una ulteriore iniziativa è riservata agli espositori di Cosmopack che potranno esprimere la propria tecnologia interpretando e declinando l’immagine pubblicitaria di Cosmoprof 2014, la donna che esce da un “fiore” di tessuti fluttuanti. Produrranno quindi dei pezzi – siano essi packaging, formula o qualsiasi altro prodotto – dando massima libertà alla loro creatività e innovazione, esprimendo al meglio l’idea di legame tra il loro business e l’immagine di Cosmoprof.

Le opere saranno esposte in un’area chiamata “The Wall”: una grande parete posta nel passaggio fra il padiglione 15 e il padiglione 18 che ospiterà tutte le creazioni e potrà essere visitata durante i quattro giorni di evento. Nella serata di giovedì 3 aprile si terrà una premiazione della migliore interpretazione. Saranno consegnati infatti da una giuria tecnica prestigiosa 5 premi speciali.

Non mancheranno a Cosmopack gli appuntamenti congressuali e gli incontri racchiusi nell’area Trend Forum, con focus sulle tendenze, sulle nuove prospettive di questo settore e in particolare sul mondo delle materie prime.

Anche per l’edizione 2014 l’International Buyer Programme costituirà uno dei progetti più importanti al servizio di visitatori ed espositori. Saranno infatti invitati oltre 300 buyer provenienti da Sud Est Asiatico, Sudamerica, Usa, Canada, UAE, Iraq, Russia, Sud Africa oltre all’Europa, che incontreranno gli espositori internazionali con oltre 1700 incontri pianificati. Cosmoprof si conferma una piattaforma di business completa e innovativa per il settore, rivolta a tutti i canali distributivi. Un’occasione per le aziende di aumentare la riconoscibilità del loro marchio, sostenere il lancio di nuovi prodotti e svelare le ultime novità e tendenze.

Cosmoprof 2014, un’edizione da non perdere per i professionisti del settore Hair, dove le “tendenze capelli” saranno svelate negli spettacolari show On Hair, che ospiteranno professionisti di fama mondiale e i workshop di Hair Forum dedicati all’acconciatura.

GLI EVENTI DI COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA 2014
GLI EVENTI IN FIERA

On Hair: una passerella esclusiva in un teatro costruito ad hoc per raccogliere, per il quinto anno consecutivo, i più importanti hairstylist mondiali. Presenti quest’anno Toni & Guy, Keune, Babyliss Pro-Rusk, GHD e Professional by Fama. Gli show capelli più attesi dell’anno prenderanno vita nelle giornate di domenica 6 e lunedì 7 aprile.
Hair Forum: una delle novità di più grande successo della scorsa edizione, gli hair forum rappresentano momenti di approfondimento e incontro tra gli operatori e le aziende del settore. Luci puntate sul made in Italy che conquista il mondo: grandi protagonisti raccontano il successo di aziende e hairstylist italiani all’estero.

All’interno di Hair Forum un momento dedicato a Io Sposa made by Cosmoprof: I presenti avranno la possibilità di incontrare Salvo Filetti, il celebre hair designer pronto a svelare i segreti della sua arte.

Hair Ring: terza edizione per la performance dedicata agli acconciatori emergenti selezionati da Camera Italiana dell’Acconciatura che con questa iniziativa intende comunicare la valenza dei giovani professionisti del settore. I giovani hairstylist si alterneranno nei quattro giorni di Cosmoprof.

Esthetiring: un progetto in collaborazione con Cosmetica Italia che si rivolge alle aziende del Gruppo. Uno spazio espositivo che regala maggiore visibilità attraverso una lounge e un’area congressi. Un momento di confronto dove gli operatori del settore potranno raccontare case history di successo e presentare nuove tendenze.
Extraordinary Gallery: la vetrina dedicata a espositori e marchi di nicchia, attentamente selezionati, alla ricerca di nuove potenzialità di mercato da esplorare. Una black box di raffinata atmosfera che accoglie, tra corridoi e giochi di luce, brand di alta caratura e trend nuovissimi.

The premium perfumery: riconfermata l’area per i brand affermati e per i nuovi prodotti provenienti da tutto il mondo, di fascia alta.

Green Vision: BolognaFiere progetta e produce eventi sostenibili e di alto design attraverso la tutela ambientale quale elemento integrante di tutte le operazioni e decisioni nell’ambito delle attività, per far crescere la cultura dell’approccio sostenibile in termini ambientali, sociali ed economici. In particolare il Padiglione 21N dedicato al Naturale sarà per la prima volta a impatto zero, e ospiterà la mostra di Oliviero Toscani.

GLI EVENTI IN CITTÀ
Cosmoprof vivrà anche nel centro della città di Bologna grazie alla seconda edizione della Beauty in Vogue Night Cosmoprof di Vogue Italia. Sabato 5 aprile la bellezza riempirà le strade e i negozi del centro storico con eventi dedicati al mondo beauty. Scenari della manifestazione saranno le vie del centro storico attorno a Piazza Maggiore: via D’Azeglio, via Farini, via Castiglione, via Rizzoli e la Galleria Cavour.

L’attenzione e il patrocinio del Comune di Bologna, insieme all’impegno di Ascom/Confcommercio, consentiranno l’apertura straordinaria dei negozi fino alle ore 23. Cosmoprof and Vogue Beauty Talents: l’iniziativa di scouting realizzata da Vogue Italia e Cosmoprof, rivolta ai giovani talenti nel settore della bellezza, Hair stylist, make up e nail artist parteciperanno alla selezione: solo cinque artisti per categoria diventeranno i protagonisti di una live performance durante la Beauty in Vogue Night il 5 aprile a Bologna.

Tags

Your comment

Your name:

Your email address: Your message: